La ricarica pranica

respirazione yogaFai il pieno di energia!

Lo scopo di questa tecnica, e di tutto il pranayama in generale, è quello di accrescere l’assorbimento del prana (energia vitale), di accumularlo e infine di ripartirlo nel corpo.

Questa tecnica consiste essenzialmente di tre fasi:

Puraka        (Inspirazione)

Khumbaka (Fase di accumulo)

Rechaka     (Espirazione)

 Analizziamone le caratteristiche.

Puraka (Inspirazione)

Durante l’inspirazione, che deve necessariamente essere lenta, uniforme e completa, è necessario concentrare tutta la propria attenzione sull’aria che penetra attraverso le narici. Per facilitare il compito potrebbe essere utile mantenere gli occhi socchiusi e fissare la punta del naso: questo è solo un piccolo espediente per evitare che la mente divaghi rendendo vano Continua a leggere La ricarica pranica