La mistica del denaro

mistica del denaroUn metodo davvero efficace per arricchirsi collegandosi alla Fonte della Prosperità

“La mistica del denaro” di Jack Lawson

E’ il primo libro che ho letto sulla ricchezza. Più che da eventuali metodi sul diventar ricchi, sono stato attratto dall’accostamento tra misticismo e denaro: per me era una novità, abituato a considerare il denaro e la ricchezza non solo cose molto materiali, “il vile denaro”, ma sinonimo di sfruttamento e di ingiustizia sociale. Avevo nei confronti del denaro e della ricchezza tutti i pregiudizi e anche il disprezzo caratteristici di un’educazione che mi proveniva da una famiglia povera e cattolica. Ero dunque votato alla povertà. Il libro mi spalancò una nuova visione della ricchezza e, soprattutto, della vita. Continua a leggere La mistica del denaro

Twitta che ti passa

tweetTwitta che ti passa 1

La presenza è l’unica cosa che conta veramente.

Sensazioni: ti danno la percezione del reale. Si sbriciolano i castelli in aria… Tutto ok!

Quando perdi Te stesso, hai perso tutto!

Per tanti la felicità non è mai dove si trovano,ma lontano nel tempo – passato o futuro – e nello spazio – un altro posto, un’altra persona.

Dovunque vai, è sempre avanti.

Tutto ti rispecchia perfettamente, senza scampo. Fuggire è impossibile…

Sento delle cose… Ma non sono mie e le lascio passare.

Una colomba proprio sulla cima dell’albero di fronte al mio balcone. Mi ricorda che sono il padrone della mia realtà. Grazie

Hai sempre voglia di andare in un altro posto. Non conta dove ti trovi ma che sei presente proprio dove sei.

Ci sono cose che mi trascino da anni, forse da una vita. Succede solo a me?

Chi si fa la barba non muore. (Prov.) Oggi mi prendo cura di me stesso.

A volte mi sveglio confuso, di cattivo umore: è dovuto ai sogni, anche se non li ricordo. Subiamo una sorta di programmazione inconscia?

Arroganza e presunzione sono solo l’altra faccia del vittimismo e dell’autocommiserazione.